Perché devi essere sui social se sei uno psicologo

Ott 19, 2018 | le tue priorità

Buongiorno dottoresse e dottori, il video di oggi potrebbe quasi non avere senso di esistere, perché se lo stai guardando vuol dire che sei su Facebook, o su instagram, o su youtube, o su linkedin…oppure sul mio blog.

Perché oggi parliamo di presenza sui social.

Perché devi essere sui social

Potrebbe non avere senso perché se mi vedi, a parte il blog, sei sui social.

Potrebbe quasi non avere senso perché bisogna vedere se li stai usando come si deve.

Infatti, come ho detto nell’ultimo video, non basta essere sui social, ma bisogna saperli usare.

👉Devi usarli per far sapere alle persone che ci sei.

👉E fare sapere alle persone che problema risolvi.

E questo non è facile da fare, è un lavoro.

Non è un caso se delle persone vengono pagate per far sta roba, perché ci vuole tempo e un sacco di gente non ha voglia di farlo.

Quindi sarà meglio che ti invogli in qualche modo perché hai un po’ di roba da fare.

1: capire che quello che fai non è per tutti

I tuoi soldi, il tuo tempo e la tua attenzione sono limitati, quindi dedicati alle persone che sono interessate, le altre lasciale fuori perché non puoi piacere a tutti.

Come fai?

Targettizzando le inserzioni. (il che implica di farne qualcuna di tanto in tanto).

Come?

Pensa a chi è rivolto il tuo servizio

Se ad esempio ti occupi di stress da lavoro puoi targettizzare manager, dirigenti o dipendenti che lavorano in alcuni settori particolari.

E’ più difficile che venga un muratore a lamentarsi di stress da lavoro, quindi pensaci.

Che non vuol dire che i muratori non soffrono di stress da lavoro, ma è probabile che su 100 muratori 1 possa essere interessato al tuo servizio, mentre su 100 manager 10 possano essere interessati.

Quindi, visto che parliamo di spendere soldi (perché su facebook è quasi impossibile farsi trovare senza un minimo investimento), magari ci penserei 8 o 9 volte prima di andare “a cazzo di cane” e poi dire che i social non funzionano.

Più hai chiaro a chi è rivolto il tuo servizio, meno soldi sperperi e più riscontro puoi avere.

Instagram

Idem con patate, a chi è rivolto il tuo servizio? A chi parli? Che hashtag usi?

Le persone che hanno problemi di stress da lavoro, secondo te, è più probabile che ti trovino cercando l’hashtag #stressdalavoro? O cercando #psychology, #instacool, #photooftheday?

Anche perché, al di là dell’utilità di questi hashtag, presumo che i tuoi clienti siano italiani, quindi potrebbe non essere una cattiva idea usare hashtag italiani.

2: il concetto di sovraesposizione

…che vediamo nel prossimo video.

Intanto, la prossima volta che pubblichi qualcosa pensa se il tuo scopo è parlare col telefono o parlare con le persone che sono dall’altra parte del telefono.

Perché è per qello che devi essere sui social.

Un saluto e buon lavoro!

Ti è piaciuto l’articolo?
Hai altri suggerimenti o riflessioni che vorresti dare ai tuoi colleghi che leggeranno questo articolo?
Scrivimi usando il modulo qui sotto 👇

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice deontologico VS marketing parte 11

Buongiorno dottoresse e dottori, undicesimo video di analisi del codice deontologico per vedere se limita in qualche modo la possibilità di promuoversi degli psicologi.Andiamo avanti con l'articolo 36 "Lo psicologo si astiene dal dare pubblicamente su colleghi giudizi...

Intervista con lo psicologo: Caterina Gozzoli

Si può cambiare la percezione dello psicologo con uno spettacolo? Sì, si può e Caterina Gozzoli, referente dell'ordine degli psicologi della lombardia per la provincia di Cremona, improvvisatrice e drammateraputa, ce lo racconta in questa intervista. ImprovvisaMente è...

Intervista con lo psicologo: Antonietta Caputo

Buongiorno dottoresse e dottori! Oggi intervista con la psicologa Antonietta Caputo che ci parla della sua mission: Salvare gli studenti universitari dai vendimetodo! E lo fa in veste di #psicologoumano, raccontandoci il suo percorso di crescita nel mondo on-line....

Come si usano i plugin di WordPress – siti web per psicologi

Buongiorno doc! Stai imparando a creare il tuo blog ma non sai come si usano i plugin di Wordpress? Rimediamo subito! I plugin sono delle funzionalità aggiuntive installabili sul tuo sito Wordpress, che ti permettono di fare quasi qualunque cosa. Forse anche senza...

Codice deontologico VS marketing parte 8

Buongiorno dottoresse e dottori, siamo all'ottavo video di analisi del codice deontologico per vedere se limita in qualche modo la possibilità di promuoversi degli psicologi. Riprendiamo dall'articolo 25, che dice: "Lo psicologo non usa impropriamente strumenti di...

La verità dietro il marketing on-line

La parola "marketing", e soprattutto il marketing on-line ha avuto spesso un'accezione negativa per moltissime persone, e per molte ha ancora la stessa accezione negativa. Questo perché, in base a qualche esperienza e molte leggende metropolitane, associamo spesso la...

Codice deontologico VS marketing parte 9

Buongiorno dottoresse e dottori, questo è codice deontologico VS marketing parte 9, nono video per vedere se il codice limita in qualche modo la possibilità di promuoversi degli psicologi. Premessa: Gli articoli che tratto in questo video non c'entrano nulla col...

Come ridimensionare le immagini con Gimp

Uno degli errori che vedo più di frequente nei blog è che spesso vengono caricate immagini prese da internet (e già quello sarebbe un errore ma in questa sede faccio finta di niente), e lasciate delle dimensioni in cui sono state prese. Perciò in questo articolo...

Spostare le immagini con Gimp

Stai imparando ad usare Gimp ma non riesci a spostare le immagini?Doc, sei nel posto giusto! Spostare le immagini con Gimp è molto semplice, bisogna solo stare attenti a un paio di cosette, che ora vediamo. 🙂 Strumento "sposta" Dall'area strumenti in alto a...

Marketing etico per psicologi: comunicare i tuoi valori

Dopo aver disegnato il nostro utente tipo, oggi ti voglio parlare dell'importanza di comunicare i tuoi valori. Ne parla Dario Vignali nella community di Marketers da un po', e lo scopo è fare in modo che le persone si allineino al nostro sistema di valori. Infatti non...

Richiedi una consulenza gratuita

Compila il modulo inserendo i tuoi dati e spiegando brevemente la tua richiesta.

Rispondo entro 24 ore

Contattami

Accettazione Privacy