Codice deontologico VS marketing parte 6

da | Set 17, 2018 | codice VS marketing

Buongiorno dottoresse e dottori!

Partiamo subito con l’articolo 20:

“Nella sua attività di docenza e formazione lo psicologo stimola negli studenti l’interesse per i principi deontologici, ispirando ad essi la propria condotta professionale.”

In questo caso parliamo di formazione per futuri psicologi.

Potresti pensare che il marketing qui non c’entri nulla, ma non è così. Quando fai formazione, il modo in cui ti poni, il modo in cui esponi i contenuti, il modo in cui ascolti le domande degli studenti e il modo in cui rispondi a queste domande, fanno sì che questi studenti possano apprezzare di più questa disciplina e impegnarsi di più.

Non c’è niente di peggio di un cattivo docente per far morire una passione.

Quando avevo 5 anni e ho iniziato a suonare il pianoforte, e la mia maestra si chiamava Giulia.

Mi ha seguito lei per 6 anni, poi mi sono trasferito e ho cambiato insegnante.

Dopo circa un anno, io avevo la tastiera quindi senza corrente non funzionava, dopo circa un anno arrivavo a staccare la corrente in casa e dire che era saltata la luce per non fare lezione (i miei erano al lavoro quindi non sapevano nulla).

Da lì a poco ho smesso, e per più di dieci anni la mia tastiera è rimasta inutilizzata in cantina finché poi ho deciso di riprenderla quando sono andato a vivere da solo.

Questo per dire quanto possa influire un insegnante sulla passione di uno studente.

Articolo 21

“Lo psicologo non deve insegnare l’uso di strumenti e tecniche conoscitive riservati alla professione di psicologo a persone estranee alla professione stessa.
Non deve sostenere attività abusive o ingannevoli concorrendo all’attribuzione di qualifiche o attestati, non deve ritenersi autorizzato all’esercizio di attività caratteristiche dello psicologo.
Sono specifici della professione dello psicologo tutti gli strumenti e le tecniche conoscitive e di intervento relative a processi psichici relazionali, emotivi, cognitivi e comportamentali basati sull’applicazione di principi, conoscenze, modelli o costrutti psicologici.
E’ fatto salvo l’insegnamento agli studenti universitari di psicologia e tirocinanti, ed è fatto salvo l’insegnamento di conoscenze psicologiche.”

Ok, qui ho dovuto fare un po’ di indagini perché l’argomento era un po’ complesso.

Potrebbe infatti sembrare a prima vista che non si possa fare divulgazione di temi inerenti la psicologia, mentre invece sappiamo bene che internet ne é pieno.

Al contrario invece lo stesso codice dice che è auspicabile la diffusione di temi riguardanti gli aspetti psicologici.

Quello che non si può fare è, in soldoni, divulgare le tecniche e gli strumenti necessari per poter diventare psicologi.

Cioè, puoi parlare di psicologia quanto vuoi, ma non puoi metterti a parlare di tecniche pratiche per fare lo psicologo.

Penso che sia spiegato il concetto molto bene, e sicuramente molto meglio di quanto ho fatto io ora, nell’articolo di Nicola Piccinini che trovate linkato qui.

Se hai dubbi o domande scrivimi nei commenti, e per vedere tutta la serie di cui pubblico un video a settimana, metti mi piace alla soluzione anticrisi per psicologi.

Ci vediamo nel prossimo video con il capo 2 del codice deontologico, un saluto e buon lavoro!

Ti è piaciuto l’articolo o ti è sembrato scontato?
Hai altri suggerimenti che vorresti dare ai tuoi colleghi che leggeranno questo articolo?
Scrivimi usando il modulo qui sotto 👇

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reverse engineering per analizzare la concorrenza – marketing per psi

Reverse engineering. Sì, hai letto bene. Per analizzare la concorrenza un po' di stalking è necessario. 😅 Oggi chiudiamo l'argomento che abbiamo iniziato nelle storie di instagram (qui trovi il link al mio profilo ig, ti basta cercare tra le storie in evidenza...

Cosa c’entra la psicologia col marketing?

Cosa c'entra la psicologia col marketing? Ci sono molte analogie tra psicologi e marketers, perché come per la psicologia, anche il nostro è un lavoro in cui si sta costantemente a contatto con le persone.Facciamo un esempio: Mi chiama un cliente e mi dice che vuole...

Promuoversi come psicologi professionisti senza essere tutto fumo e niente arrosto

Quante volte pensiamo a "come promuoverci" tralasciando il "cosa vogliamo promuovere"? Purtroppo la maggior parte delle volte siamo troppo attenti al voler ottenere visibilità: ci mettiamo sui social, facciamo il sito, facciamo le sponsorizzate.... Ma che cosa stiamo...

A cosa servono i bot su instagram?

Buongiorno dottoresse e dottori, nell'ultimo video ho parlato di hashtag oggi vediamo a cosa servono bot. Sì perché infatti sono tantissime le persone che oggi li usano e sicuramente ti sarà capitato almeno qualche follower che ti avrà commentato con faccine senza...

Lo psicologo su instagram svaluta la sua professione?

Sei uno psicologo e ti stai chiedendo se Instagram possa aiutarti a promuoverti professionalmente? Oppure fai parte di coloro che pensano che lo psicologo su Instagram svaluti la sua professione? Nell'articolo di oggi voglio rispondere a queste domande, e vedremo...

Codice deontologico VS marketing parte 8

Buongiorno dottoresse e dottori, siamo all'ottavo video di analisi del codice deontologico per vedere se limita in qualche modo la possibilità di promuoversi degli psicologi. Riprendiamo dall'articolo 25, che dice: "Lo psicologo non usa impropriamente strumenti di...

La verità dietro il marketing on-line

La parola "marketing", e soprattutto il marketing on-line ha avuto spesso un'accezione negativa per moltissime persone, e per molte ha ancora la stessa accezione negativa. Questo perché, in base a qualche esperienza e molte leggende metropolitane, associamo spesso la...

Come creare un sito web se sei una psicologa – Tutorial fai da te PRO

Sei una psicologa e hai deciso di creare un sito web, ma non essendo un esperta di siti non sai da dove cominciare? Bene, questo non è uno dei tanti articoli con due informazioni in croce, ma l'inizio di un vero e proprio tutorial per creare un sito web se sei una...

Come farsi pagare il giusto!

Eh, lo so: Farsi pagare il giusto per il proprio lavoro, oggi, sembra la cosa più complicata del mondo. E' un continuo abbassare i prezzi per non perdere clienti, che altrimenti vanno da qualcun altro più economico. Ciò accade perchè in questi ultimi decenni le grandi...

Risolvi Problemi Che Gli Altri Non Risolvono

Cosa intendo quando dico "risolvi problemi che gli altri non risolvono"? Te lo spiego subito con un esempio. Non sono un gran mangiatore di pizza. Mi è sempre piaciuta e l'ho sempre mangiata volentieri ma soprattutto in questi ultimi 4 anni in cui ho cambiato regime...

Richiedi una consulenza gratuita

Compila il modulo inserendo i tuoi dati e spiegando brevemente la tua richiesta.

Rispondo entro 24 ore

Contattami

Accettazione Privacy